Terni, entrano nel vivo le celebrazioni del triduo pasquale

cattedrale 2009 (3)Entrano nel vivo a Terni le celebrazioni del triduo pasquale. Oggi alle 17 nella Cattedrale si terrà la solenne celebrazione della Messa Crismale, con la benedizione degli oli sacri: il sacro crisma, l’olio dei catecumeni e l’olio degli infermi. La celebrazione crismale rappresenta l’unione e la comunione di tutti i presbiteri nel ministero del sacerdozio e della missione evangelizzatrice a cui sono stati chiamati, ma anche di unione con l’intera comunità ecclesiale. La messa crismale proprio in questo spirito di comunione vedrà la presenza di tutti i sacerdoti della diocesi, dei diaconi, religiose e religiosi, i segretari e membri dei consigli pastorali parrocchiali appena rinnovati, i responsabili delle commissioni e i fedeli che vorranno condividere questo momento importante della vita pastorale per la chiesa locale.

Domani alle 18.30 nella Cattedrale si terrà la celebrazione della Santa Messa in “Coena Domini” presieduta dal Vescovo in cui si ricorderà l’istituzione dell’Eucaristia da parte di Gesù nell’ultima cena e la lavanda dei piedi.

Venerdì alle 18.30 sempre in Cattedrale il vescovo presiederà la celebrazione della Passione del Signore. Alle 21 appuntamento con la processione del Cristo Morto, presieduta dal vescovo che partirà dalla chiesa di San Francesco e si snoderà lungo corso Tacito, piazza del Popolo, via Roma, via dell’Arringo, piazza Duomo.

Sabato nella Cattedrale di Terni alle 22.45 il vescovo presiederà la Veglia pasquale nel corso della quale sarà benedetto il fuoco nuovo e l’acqua del fonte battesimale.

Domenica 20 il vescovo presiederà la celebrazione della Pasqua di Resurrezione alle 11 nella Concattedrale di Narni e alle 18 nella Concattedrale di Amelia.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*