SAN SISTO, CARDINALE BASSETTI IN VISITA PASTORALE INCONTRA LAVORATORI

visita azienda trafomec tavernelle 24 01 2014(umbriajournal.com) SAN SISTO – Celebrerà l’Eucaristia venerdì 7 marzo, alle ore 12.30, presso la sede del “Circolo dipendenti Perugina” (via A. Migliorati 21 / traversa via S. Penna), punto di aggregazione dell’intera zona industriale di San Sisto-Sant’Andrea delle Fratte, il cardinale Gualtiero Bassetti in Visita pastorale alla sua comunità diocesana. In questi primi mesi del 2014 sta rivolgendo particolare attenzione a «quattro settori importanti della vita degli uomini», come lo stesso presule definisce «il mondo del lavoro, della sanità, dell’immigrazione e dell’Università».

Ad accompagnare l’arcivescovo a questo appuntamento con i lavoratori sarà mons. Fausto Sciurpa, direttore dell’Ufficio diocesano per la Pastorale dei problemi sociali e il lavoro. Parteciperanno i rappresentanti di molte attività della zona industriale più importante del capoluogo umbro, dove ogni giorno si recano al lavoro migliaia di persone occupate in diversi ambiti produttivi spazianti dall’agroalimentare al metalmeccanico, dal commerciale al poligrafico-editoriale.

Basti pensare che la sola Industria Nestlé-Perugina ha nei periodi di maggiore produzione circa 1.200 occupati, senza considerare quelli del suo indotto. Questa celebrazione, che sarà anche occasione di un proficuo incontro con le maestranze (il termine è previsto alle ore 14), è particolarmente attesa dallo stesso cardinale Bassetti, che periodicamente si reca in diverse aziende, sempre attento e sensibile ai problemi sociali ed occupazionali dei lavoratori e delle loro famiglie. «Poche settimane fa il nostro neo cardinale ha avuto parole incoraggianti e di vicinanza umana e spirituale per i nostri colleghi in cassaintegrazione (600 persone); la sua è sempre una presenza molto gradita nei nostri luoghi di lavoro».

E’ il commento di Massimiliano Binacci, membro della Rsu-Cisl della Nestlé-Perugina, che aggiunge: «auspichiamo che anche venerdì 7 marzo, in occasione della S. Messa con tanti lavoratori della zona industriale di San Sisto-Sant’Andrea delle Fratte, il nostro arcivescovo possa darci la stessa forza che ci ha trasmesso recentemente e in non poche altre occasioni; una forza che dà speranza nel momento in cui la sua voce a sostegno delle realtà produttive in gravi difficoltà si alza per raggiungere coloro ai quali spetta prendere delle decisioni affinché la dura legge del economia di mercato non pesi sempre più spesso su noi lavoratori e sulle nostre famiglie. Per questo lo ringraziamo per l’impegno già profuso e per quello che potrà fare per il nostro cammino in un momento così difficile per la nostra società».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*