RELIQUIE DEL MIRACOLO DI BOLSENA

diocesiorvieto(UJ.com3.0) ORVIETO –  Da domenica 21 a sabato  27 aprile la peregrinatio di una delle Reliquie del Miracolo Eucaristico di Bolsena avrà luogo nella Vicaria di San Callisto.  Ecco di seguito le tappe  e gli eventi principali.  Domenica 21 alle ore 20.30 la Reliquia proveniente da Todi sarà accolta a Sismano presso il confine con la provincia Perugia-Terni, poi in processione raggiungerà la chiesa parrocchiale ove sarà celebrata la Liturgia della Parola. Lunedì 22 alle ore 21: accoglienza della Reliquia ad Avigliano presso l’oratorio, poi in processione fino alla chiesa parrocchiale e recital sulla Passione di Gesù. Martedì 23 alle ore 21: accoglienza a Castel dell’Aquila, processione verso la chiesa parrocchiale e solenne adorazione eucaristica. Mercoledì 24 alle ore 16 la Reliquia giungerà a Farnetta e alle ore 21 avrà luogo l’ accoglienza a Montecastrilli presso il Centro pastorale e in  processione fino alla chiesa parrocchiale ove si terrà un  incontro di testimonianza con Lia Trancanelli, moglie del servo di Dio Vittorio Trancanelli

 

su “L’Eucaristia pietra angolare per la famiglia”. Giovedì 25 ore 21: accoglienza della Reliquia a Casteltodino e processione fino alla chiesa parrocchiale per la solenne Liturgia della parola  e l’adorazione eucaristica. Venerdì 26 alle ore 15.15 la Reliquia sarà a Quadrelli, poi alle 21 avrà luogo l’accoglienza ad Acquasparta presso la chiesa di San Francesco e poi processione fino alla chiesa parrocchiale; alle  21,30  concerto per coro e banda offerto dalla Banda musicale “E. Stella” e dal Coro polifonico “Ascam” di Acquasparta diretti dal M° Marco Onofri. Sabato 27 alle ore 21  solenne processione Eucaristica presieduta da Mons. Benedetto Tuzia, Vescovo di Orvieto-Todi, con la partecipazione di tutte le parrocchie della Vicaria e delle confraternite del territorio.  Al termine della processione la Reliquia sarà consegnata ai rappresentanti della parrocchia di Castel Giorgio della Vicaria di Santa Cristina.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*