PERUGIA: GIORNATA STRAORDINARIA DIOCESANA DI PREGHIERA E DI DIGIUNO PER LA PACE

mai più la guerra(umbriajournal.com) PERUGIA – Anche la comunità diocesana di Perugia-Città della Pieve raccoglie l’appello di Papa Francesco a pregare e a digiunare per la Pace in Siria e nelle altre regioni del mondo con conflitti spesso dimenticati, il prossimo 7 settembre, vigilia della solennità liturgica della Natività di Maria.

L’arcivescovo mons. Gualtiero Bassetti ha inteso promuovere una «convocazione diocesana» di tutto il clero e il popolo di Dio in occasione di questa «Giornata straordinaria di preghiera e di digiuno per invocare la Pace», presso la chiesa parrocchiale “Maria Regina della Pace” del quartiere perugino di Santa Lucia, sabato 7 settembre, alle ore 21, per la celebrazione comunitaria della Parola di Dio e la recita del Rosario, secondo le intenzioni del Santo Padre. Per coloro che non potranno prendervi parte (anziani, malati…), la veglia sarà trasmessa in diretta da «Umbria Radio» sulle frequenze: 92.0 -97.2 e 105.2.

«Per rispondere all’appello del Papa – scrive il presule nella sua “convocazione diocesana” –, desidero che il clero, i religiosi e le religiose, i membri dei gruppi e delle associazioni ecclesiali, insieme ai fedeli convengano nella chiesa parrocchiale perugina dedicata a Maria Regina della Pace». «Come ha ricordato pochi giorni fa il Santo Padre – evidenzia mons. Bassetti –, a Maria chiediamo di aiutarci a rispondere alla violenza, al conflitto e alla guerra, con la forza del dialogo, della riconciliazione e dell’amore. Lei è madre: che Lei ci aiuti a trovare la pace; tutti noi siamo i suoi figli!».

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*