PASQUA – PREGGIO TORNA A CELEBRARE LA SANTA SPINA

SANTA PASQUA(UJ.com3.0) UMBERTIDE – Come da tradizione, nel giorno del martedì di Pasqua, la frazione umbertidese di Preggio torna a celebrare la rievocazione della Santa Spina. L’appuntamento è per martedì 2 aprile, alle ore 16 con l’esposizione della reliquia, simbolo dell’atto di amore della Passione, conservata nella Chiesa della Santissima Trinità, e la celebrazione della Santa Messa. Al termine della funzione i priori e i fedeli accompagneranno la Santa Spina in processione per le vie del paese dopodiché gli abitanti di Preggio potranno baciare la reliquia prima che questa venga riposta nel tabernacolo, che verrà chiuso di nuovo con sette chiavi, affidate ad altrettante famiglie preggesi. Alla cerimonia, molto sentita dalla comunità locale, parteciperà anche il vicesindaco Marco Locchi in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale. Secondo la tradizione popolare, la Sacra Spina che cinse la testa di Gesù crocifisso fu portata a Preggio nel 1223 da un frate francescano pellegrino che, in viaggio dal Trasimeno, era entrato nella chiesa del borgo per pregare. All’uscita, all’improvviso diventò cieco ma rientrando in chiesa ed avvicinandosi all’altare, riacquistò completamente la vista; da questo episodio il frate capì che fosse volere del Cielo che un tale dono venisse affidato alla comunità di Preggio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*