PAPA: FISICHELLA, EFFETTO FRANCESCO NEI CONFESSIONALI

Papa Francesco
Papa Francesco
Papa Francesco

(UJ.com3.0) CdV – “Moltissimi parroci mi hanno detto, sia a Roma, sia nel sud Italia, sia nel nord Italia, di loro spontanea volonta’, che molte persone si sono accostate al sacramento della confessione, spiegando di averlo fatto perche’ toccati dalle parole del Papa”. Lo ha detto monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione, nella conferenza stampa di presentazione dell’incontro del Pontefice con i Movimenti. “L’espressione ‘effetto Francesco’ – ha confidato Fisichella ai giornalisti – non mi piace eccessivamente, ma mi sembra che sia vero che la presenza di Papa Francesco abbia toccato il cuore e la mente di tantissime persone”. In proposito, monsignor Fisichella ha affermato che il nuovo Papa “e’ di una immediatezza sconvolgente, e noi siamo contenti perche’ comporta una riflessione sull’importanza della fede”. Quanto all’aumento delle confessioni, Fisichella ha citato a conferma conversazioni da lui avute su questo tema con parroci “a Roma, in Sicilia e in alta Italia, dove ho le mie origini”. “L”effetto Francesco’ c’e’ anche in America Latina: ce lo hanno confermato i vescovi colombiani e messicani presenti domenica alle canonizzazioni”, ha poi aggiunto nel corso della conferenza stampa monsignor Jose’ Octavio Ruiz Arenas, segretario del Pontificio Consiglio. “Dappertutto in America Latina – ha spiegato – gia’ durante la Settimana santa, si e’ manifestato questo desiderio di avvicinarsi ancora alla Chiesa”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*