Primi d'Italia

Padre Piemontese vescovo, il benvenuto di Brega

padreGIUSEPPEpiemontese“Una iniezione di speranza per il nostro territorio. La consacrazione di padre Piemontese a vescovo di Terni è motivo di fiducia, orgoglio e attesa per tutta la nostra comunità”. Così Eros Brega, presidente dell’Assemblea legislativa alla vigilia della cerimonia in cattedrale a Terni, commenta l’ingresso di padre Piemontese in questa diocesi.

“Il territorio Ternano vive un momento di profonda incertezza e di cambiamento – dice Brega – la crisi fa sentire pesantemente i suoi effetti sul fronte sociale, dell’occupazione e dell’economia tutta. Mai come ora, dunque, il nostro territorio sente il bisogno di una forte guida spirituale, capace di condurlo fuori da questa situazione di difficoltà. Un ruolo – aggiunge il presidente dell’Assemblea legislativa – che padre Piemontese sarà ricoprire con autorevolezza ed equilibrio. Le sue doti indiscusse di uomo della pace, del dialogo e del confronto rappresentano un prezioso tesoro per la diocesi e per la nostra comunità. Da fedele interprete del messaggio francescano il vescovo Piemontese saprà infondere speranza ed essere d’aiuto e sostegno al nostro territorio. Certi di trovare in lui collaborazione e disponibilità, rivolgo, anche a nome dell’Assemblea legislativa- conclude Brega – il benvenuto nella diocesi di Terni e l’augurio di buon lavoro”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*