Morte monsignor Elio Bromuri, celebrazione del trigesimo

Morte monsignor Elio Bromuri, celebrazione del trigesimo
Funerali-Don-Bromuri

Morte monsignor Elio Bromuri, celebrazione del trigesimo 

Gli operatori degli Uffici diocesani per le Comunicazioni sociali, per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso e per la Pastorale universitaria, dell’Ostello-Centro Internazionale di Accoglienza e del Centro ecumenico “San Martino”, insieme a tanti amici, ricordano il loro direttore e coordinatore mons. Elio Bromuri nel trigesimo della morte con la S. Messa presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti nella chiesa dell’Università degli Studi di Perugia, sabato 19 settembre, alle ore 19.15. Conosciuta anche come “cappella universitaria”, era il luogo di culto cittadino, insieme alla storica chiesa di sant’Ercolano, che ha avuto come rettore mons. Bromuri per più di mezzo secolo. Nella chiesa dell’Università il noto sacerdote perugino celebrava la S. Messa ogni giorno alle ore 19.15, al termine delle lezioni, così da permettere a studenti e docenti di partecipare.

Anche sabato 19 settembre, nell’orario ormai divenuto “classico”, si ritroveranno con il cardinale Bassetti numerosi fedeli per raccogliersi in preghiera nel ricordo del loro indimenticabile amico, confessore, guida spirituale e in vari ambiti della Pastorale diocesana e regionale, non ultimo direttore del settimanale «La Voce».

Morte monsignor Elio Bromuri

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*