I VESCOVI DELL’’UMBRIA IN VATICANO

foto-vescovi-umbri-dic.11(UJ.com3.0) PERUGIA – Dal 22 al 24 aprile gli Arcivescovi e Vescovi dell’Umbria saranno in Vaticano per la cosiddetta Visita ad limina Apostolorum, ovvero l’incontro che ogni cinque anni i Presuli di tutto il mondo hanno con il Papa e con i suoi collaboratori della Curia Romana per illustrare le particolarità che contraddistinguono le loro Diocesi dal punto di vista religioso, sociale e culturale, quali siano i nodi maggiormente problematici dal punto di vista pastorale.

Il senso della Visita ad limina è spiegato nel Direttorio della Congregazione dei vescovi pubblicato nel 1988, dove si afferma che queste Visite non sono un “semplice atto giuridico-amministrativo consistente nell’assolvimento di un obbligo rituale, protocollare e giuridico”. Esse portano un “arricchimento di esperienze” al ministero del Papa e al suo “servizio di illuminare i gravi problemi della Chiesa e del mondo”, diversi a seconda dei “luoghi, dei tempi e delle culture”.

«Andiamo a Roma – afferma mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia, segretario della Conferenza episcopale umbra (Ceu) e delegato della medesima per le Comunicazioni sociali – per rinnovare la nostra professione di fede sul luogo della testimonianza che gli apostoli Pietro e Paolo hanno dato a Cristo Signore con il dono della loro vita. La Visita ad limina Apostolorum – prosegue – è un momento nel quale ogni singolo Vescovo riceve il sostegno e il conforto della parola del successore di Pietro. Papa Francesco ci incoraggerà nel continuare sulla via del Vangelo e le sue esortazioni saranno per noi un’indicazione autorevole per la vita delle nostre Diocesi. Mi piace anche sottolineare – conclude mons. Boccardo – come la Visita si colloca in una dimensione profondamente spirituale: la professione della fede e la conseguente conferma della fede professata da Pietro e Paolo ci fa ripartire con uno slancio ed un entusiasmo rinnovati».

Di seguito il programma dei Vescovi.

Lunedì 22 aprile

Alle 7.15: Santa Messa all’altare della Tomba di San Pietro.

Alle 9.30: incontro alla Congregazione per i Vescovi.

Alle 11.00: udienza con Papa Francesco.

Alle 12.30: incontro al Pontificio Consiglio per la Famiglia.

Mercoledì 24 aprile

Alle 9.00: incontro alla Congregazione per il Clero.

Alle 10.30: incontro alla Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica.

Alle 12.00: incontro alla Congregazione per l’Educazione Cattolica.

Alle 16.00: Santa Messa nella Basilica di S. Paolo fuori le mura.

I Vescovi dell’Umbria porteranno in dono al Santo Padre una brocca con catino in ceramica di Deruta con asciugamano in lino della lavanda dei piedi prodotto dalle telerie artigianali “Brozzetti” di Perugia, 500 litri di latte, d’intesa con la ditta “Grifo Latte”, che Papa Francesco destinerà ai poveri delle mense di Roma e un quadro riproducente una veduta della città di Assisi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*