FOLIGNO: “IO CORRO PER…” EDUCARE E PROTEGGERE I BAMBINI

Gualtiero Sigismondi
Gualtiero Sigismondi
Gualtiero Sigismondi

(umbriajournal.com) PERUGIA – “Io corro per…” i bambini. E’ il senso di una manifestazione podistica fissata per domenica 22 settembre promossa dall’associazione di famiglie affidatarie ed adottive “Le Cinque Foglie” e patrocinata dal Comune di Foligno e dall’Ente Giostra della Quintana.  “Il centro di Foligno sarà “invaso” da corridori speciali. Non atleti professionisti che si affrontano l’uno contro l’altro, ma persone comuni che hanno accettato la sfida di confrontarsi con le proprie risorse e possibilità – scrive in una nota Michela Bartolini, segretaria dell’associazione – non vince chi arriva primo, ma chi compie il percorso nel tempo che si è prefissato. Come dire… ognuno mette ciò che ha! E’ proprio questo il messaggio che vuole lanciare l’associazione di famiglie affidatarie ed adottive Le Cinque Foglie onlus, organizzatrice dell’evento. Il compito di educare e proteggere i bambini della comunità non è una questione privata, coinvolge tutti, ognuno secondo le proprie disponibilità, ruoli e competenze.

“Ci vuole un intero villaggio per crescere un bambino” è il proverbio africano che il Comune di Foligno ha adottato come slogan delle recenti iniziative dirette alla valorizzazione della cultura della genitorialità diffusa e che l’associazione vuole rendere esperienza concreta. Correre è una metafora del desiderio delle giovani generazioni di farsi avanti con slancio. Ma il percorso verso la maturità è spesso segnato da ostacoli e difficoltà che rendono indispensabile la vicinanza e il sostegno degli adulti. Non tutti però hanno la possibilità di contare appieno sulla propria famiglia, ma non per questo debbono correre da soli! Questo è il valore che la corsa podistica del 22 settembre vuole diffondere. I partecipanti saranno accolti dal sindaco, Nando Mismetti, dal vicesindaco Maria Frigeri e dall’assessore Rita Zampolini che, con la loro presenza, testimoniano la vicinanza al lavoro dell’associazione che hanno seguito sin dai suoi primi passi”.  A tutti i partecipanti sarà consegnata la maglietta dell’associazione. L’iniziativa, si concluderà con un momento conviviale alla taverna del rione Giotti e con il saluto del vescovo di Foligno, mons. Gualtiero Sigismondi.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*