FESTA DEL PERDONO DI ASSISI

ManifestoPerdono2013(umbriajournal.com) ASSISI – Nel 1216, Francesco d’Assisi chiese ed ottenne dal suo Signore per la piccola cappella della Porziuncola di Assisi – la chiesa che più amava e che era stata la cornice degli eventi più significativi della sua vita spirituale – il più grande dei doni: il suo Perdono. Non solo per sé ma per tutti quanti ne avessero fatta richiesta con cuore contrito. L’approvazione della Madre Chiesa, nella persona del suo supremo pastore il Pontefice Onorio III, suggellò e riconobbe la verità della concessione divina, permettendo a Francesco di darne gioioso annuncio a tutti i fedeli convenuti, come è illustrato nella pala di Prete Ilario all’interno della stessa Porziuncola, con le parole «Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in Paradiso!».

Nacque, così, il «Perdono di Assisi» che vide convergere verso la chiesetta un fiume di pellegrini sempre maggiore, al punto di suggerire la costruzione di una basilica adatta ad accoglierli: quella che oggi è la Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli che custodisce al suo interno, come uno scrigno, la piccola Porziuncola. Grazie al Poverello d’Assisi, la Porziuncola, la piccola chiesetta dedicata a S. Maria degli Angeli, da circa otto secoli rappresenta per ciascun fedele in Cristo una «porta» per la vita eterna.

Attualmente alla Porziuncola è possibile, secondo le note condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica, recita del Credo, del Padre Nostro e di una preghiera secondo l’intenzione del Santo Padre), ricevere quotidianamente l’indulgenza plenaria per sé o per i propri defunti. In particolare questa possibilità è estesa, dal mezzogiorno del 1 agosto a tutta la giornata del 2 agosto, a tutte le chiese francescane e a tutte le parrocchie sparse per il mondo. E questo perché potesse realizzarsi il sogno di Francesco d’Assisi di dare proprio a tutti la possibilità di varcare la soglia del Paradiso.

Presso il Santuario della Porziuncola quest’anno la festa sarà come al solito caratterizzata sia da eventi religiosi e celebrativi, sia da momenti più culturali e popolari. Ne diamo un breve elenco.

Alcuni momenti celebrativi:

1 Agosto:

– Ore 11.00 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal M.R.P. Michael Perry OFM, Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori, e Processione di “Apertura del Perdono”.

– Ore 19.00 Pellegrinaggio della Diocesi di Assisi e Primi Vespri della Solennità presieduta da S.E. Mons. Domenico Sorrentino, Vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino. Offerta dell’incenso da parte del Sindaco di Assisi, dott. Claudio Ricci

– Ore 21.30 Veglia di Preghiera per la famiglia. Presiede Mons. Mario Ceccobelli, Vescovo di Gubbio.

2 agosto:

– Ore 11.00 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E.R. Card. Carlo Caffarra, Arcivescovo di Bologna e Supplica alla Madonna degli Angeli.

– Ore 15.00 Arrivo della XXXIII Marcia Francescana

– Ore 18.00 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Domenico Sorrentino, Vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Alcuni momenti ricreativi e culturali:

– Presso la Piazza della Porziuncola, lunedì 1 agosto 2013, alle ore 18.00, il “Ristoro del Pellegrino”, un momento gratuito e libero di convivialità e ristoro in collaborazione con la Pro Loco di Santa Maria degli Angeli.

– Presso la Piazza della Porziuncola, martedi 2 agosto 2012, alle ore 21.30, il tradizionale Concerto del Perdono con l’esibizione della “Cayo Central Asian Youth Orchestra” , diretta dal M° Gerardo Colella.

– Nei giorni della festa, presso il Museo della Porziuncola, sarà possibile visitare la mostra: “Dalla Parola, l’Immagine. L’arte che legge la Bibbia”.

– In vista del Giubileo del Perdono del 2016, in via eccezionale, lunedì 1 agosto, alle ore 17.00, presso il Teatro delle Stuoie della Domus Pacis (di fronte alla Basilica), sarà possibile ascoltare un pensatore contemporaneo che rifletterà su Francesco d’Assisi e il suo perdono. Si tratta di Massimo Cacciari, noto filosofo.

– Alcuni appuntamenti della festa saranno trasmessi da Umbria Radio (particolarmente la veglia del Primo agosto per le famiglie e la Celebrazione Eucaristica del 2 agosto delle 11.00), le cui frequenze sono: 92 e 97.2 Mhz. Oppure sulla webtv della Porziuncola (vedi sito).

Per rimanere in contatto e per avere maggiori informazioni:

www.assisiofm.it

www.porziuncola.org

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*