E’ tornato alla casa del padre don Giancarlo Casetto

lago trasimeno(UJ.com3.0) TRASIMENO – A seguito di una grave malattia si è spento questa notte don Giancarlo Casetto, parroco solidale della Parrocchia di San Feliciano sul Trasimeno, che è stato per oltre un decennio cerimoniere e sacrista della cattedrale di San Lorenzo in Perugia. Le esequie si svolgeranno lunedì 13 maggio, alle ore 16, nelle chiesa di San Feliciano e saranno presiedute dall’arcivescovo mons. Gualtiero Bassetti. Il presule, appresa la notizia del ritorno alla Casa del Padre di don Giancarlo, si è raccolto in preghiera ed ha espresso il suo cordoglio e dell’intero Clero diocesano alla famiglia e alla comunità parrocchiale di San Feliciano.

Don Casetto era nato il 19 aprile 1946 ad Arcugnano, in provincia di Vicenza, e, entrato nella Congregazione religiosa dell’Oratorio di San Filippo Neri, era stato ordinato sacerdote a Perugia, il 25 marzo 1992, nella chiesa di San Filippo Neri dei Padri Filippini, dall’allora arcivescovo mons. Ennio Antonelli, oggi cardinale e presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Famiglia.

I suoi confratelli lo ricordano come «un uomo dal carattere molto forte, ma dal cuore tenero. Era un sacerdote molto buono e dalla grande disponibilità. Chi lo ha conosciuto ha apprezzato le sue doti di umanità e di sensibilità».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*