Con papà sotto le stelle, entusiasmo per la terza edizione

Con papà sotto le stelle, entusiasmo per la terza edizione
Con papà sotto le stelle, entusiasmo per la terza edizione

«I papà sono sempre impegnati, ma basta anche poco tempo per prendersi cura dei propri figli. Oggi c’è bisogno di “tempi di qualità” più che di “quantità” per far crescere bene le giovani generazioni». A sottolinearlo, a margine dell’iniziativa Con papà sotto le stelle promossa dall’Oratorio parrocchiale e Circolo Anspi “L’Astrolabio” della Parrocchia San Giovanni Apostolo in Ponte d’Oddi-Montegrillo di Perugia, è il parroco padre Francesco Bonucci, Ofm.

Quest’iniziativa, giunta alla sua terza edizione, si è svolta il 29 e il 30 agosto nella spettacolare location del vicino Convento francescano di Monteripido. «“Con papà sotto le stelle” – prosegue padre Francesco – si vuol contribuire come comunità parrocchiale a rimettere al centro il ruolo della paternità nelle relazioni familiari, che vedono i papà meno presenti rispetto alle mamme.

Ho avuto modo di cogliere la contentezza e la gioia dei bambini nel poter trascorrere una notte in tenda con i propri papà, un’esperienza di crescita e di aggregazione che resterà nella loro memoria».

E’ senz’altro «un appuntamento molto atteso e tra i più amati dalle famiglie dei quartieri periferici di Ponte d’Oddi e Montegrillo – commentano in Parrocchia –, che nasce nell’Oratorio “L’Astrolabio” attivo anche a livello sociale». L’iniziativa, che ha visto la partecipazione di non pochi papà con più di venti di bambini e l’allestimento di una decina di tende, è un’esperienza unica, che dà la possibilità di ritrovare momenti importanti di intimità e complicità padri-figli oggi giorno sempre più rari.

L’oratorio “L’Astrolabio” ha voluto rispondere a questa esigenza progettando un’esperienza che riscuote sempre più successo. A confermarlo è anche la testimonianza di Alberto, papà “coraggio”, che per il terzo anno consecutivo ha partecipato all’evento con i due suoi bambini e si dice già pronto per la prossima edizione.

«L’anno prossimo – annuncia Alberto – parteciperà anche la più piccola di casa così saremo 3+1… Ho apprezzato il grande sforzo dell’organizzazione nello scegliere come luogo il giardino del Convento di Monteripido: è straordinario, consente di ammirare l’architettura del complesso e di godere di una delle viste su Perugia più belle della città. Mi sono divertito tantissimo nel vivere le attività proposte con al centro il tema delle stelle, in un clima cameratesco. Cosa dire della cena condivisa: è stata meglio che mangiare al ristorante.

Entusiasmante – conclude Alberto – è stata la visita alla Biblioteca del Convento, luogo progettato per l’uomo che si rivolge a Dio e tra bambini felici e papà che hanno messo da parte i loro pensieri».

In cosa è consistita l’edizione 2015 di “Con papa sotto le stelle”? I partecipanti, nel pomeriggio del 29 agosto, dopo il ritrovo e la sistemazione con il montaggio delle tende per la notte, hanno incontrato lo “stelliere”, dell’omonima canzone dello Zecchino d’Oro, che li ha condotti nel fantastico mondo pensato dagli animatori dell’Oratorio.

Bambini e papà si sono cimentati nella creazione di una costellazione su cartoncino, attività di presentazione della propria famiglia, per poi tuffarsi in una divertente “Caccia alle stelle”.

Più tardi, dopo una ricca cena, le costellazioni di famiglia sono state unite a formare il cielo e padri e figli hanno potuto sistemarsi nella loro costellazione aiutando lo “stelliere” ad accendere le stelle che hanno accompagnato la lunga notte in tenda e sacco a pelo.

Il risveglio e la mattinata hanno portato nuove sorprese. Dopo l’attività genitori e bambini, con la costruzione di un porta candele di famiglia, ad ogni nucleo familiare è stato regalato un sacchetto di stelline con una frase della canzone a ricordo del fine settimana passato insieme, che si è concluso con il partecipare alla S.Messa domenicale nella chiesa di San Giovanni Apostolo.

Con papà sotto le stelle

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*