CITTA’ DELLA PIEVE, OPERE DI CONSOLIDAMENTO PER L’ANTICA VIA CRUCIS

Via Crucis DSCN3927Le numerose segnalazioni tra i “I luoghi del cuore” nel censimento FAI 2012 sono lo specchio del valore che l’antica Via Crucis di Città della Pieve rappresenta non solo per i Pievesi, ma anche per chi sa riconoscere nei luoghi i tratti salienti di una comunità. Oggi la Via Crucis edificata in laterizio, probabilmente nel XVIII secolo, si prepara ad essere oggetto di un primo intervento di consolidamento per assicurarne la stabilità e interrompere i danni del tempo, in previsione di successive e più consistenti opere di restauro. “La Via Crucis – ricorda il Sindaco Riccardo Manganello – è davvero tra ‘i luoghi italiani da non dimenticare’, come conferma il censimento del Fai; Città della Pieve è ricca di tracce di memoria che fanno parte del nostro carattere, di una storia locale che s’intreccia con quella dei territori vicini, con le istituzioni e i personaggi che ne hanno determinato la storia. L’Amministrazione comunale ha chiesto e ottenuto dalla Regione un finanziamento che consente la messa in sicurezza di frane e dissesti, condizioni aggravate dagli eventi alluvionali del novembre 2012.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*