CARITAS – CONTRIBUTI DELLA FONDAZIONE

mani-caritas(UJ.com3.0) TERNI – Sono sempre in numero crescente le famiglie in difficoltà che si rivolgono alle strutture caritative della chiesa diocesana. A sostegno dei progetti della Caritas, associazione di volontariato “San Martino”, la Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni ha concesso un contributo di 60.000 euro per l’anno 2013 destinato a cinque ambiti caritativi: per la mensa di San Valentino 20.000 euro, per la casa di accoglienza “Orlando Parrabbi” 15.000 euro, per il Centro di Ascolto 5.000euro, per la casa per la Speranza Santa Maria della Pace” 10.000 euro, per interventi di emergenza 10.000 euro. Graziea questo contributo la Caritas e l’associazione di volontariato San Martino potranno continuare ad aiutare le tante famiglie bisognose, gli immigrati e le persone in difficoltà.

Nel 2012 sono stati distribuiti nella mensa San Valentino 35.000 pasti caldi con una media di quasi 100 al giorno, rispetto ai 29.200 del 2011. Si sono rivolte alla Caritas quasi 5000 persone, 1.360 in più rispetto al 2011 e tra questi 1.132 italiani e 3.785 stranieri. I servizi offerti sono stati molteplici: 6.000 pacchi alimentari, 8.945 capi di vestiario, 943 prodotti per l’igiene personale, 312 persone hanno usufruito del servizio doccia. A 155 persone sono state pagate 226 utenze, a 118 persone è stato dato un contributo al reddito.

Nella casa di accoglienza “Orlando .Parrabbi” sono state ospitate 17 persone, di cui 9 italiani e 8 stranieri (provenienti da Algeria, Repubblica Domenicana, Romania, Tunisia, Mali). Nella casa per la Speranza “Santa Maria della Pace”, nel 2012, sono state accolte 5 donne singole, 5 mamme con i loro bambini di età compresa tra 0 e 9 anni e 1 ragazzo di età tra 10 e 13 anni.

Altra attività finanziata dalla Fondazione Carit è stata quella dei Centri di ascolto che hanno effettuato 250 colloqui, per 207 di loro è stato svolto l’ascolto, mentre per le 43 sono state indirizzate ad altri servizi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*