Primi d'Italia

AMELIA, MORTE DI DON NAZZARENO CIFOLETTI

Don Nazzareno Cifoletti
Don Nazzareno Cifoletti
Don Nazzareno Cifoletti

(umbriajournal.com) AMELIA – Giovedì 13 febbraio, all’età di 76 anni, dopo una lunga malattia è tornato alla casa del Padre don Nazzareno Cifoletti, sacerdote diocesano, canonico della Concattedrale di Amelia e storico parroco di Fornole di Amelia, parrocchia che ha retto per 33 anni.

Don Nazzareno era nato ad Amelia nel 1938 da una famiglia di umili origini e dopo la perdita della madre è stato affidato ai Salesiani presenti in Amelia. E’ entrato poi nel Seminario Vescovile dove ha frequentato le scuole medie e il ginnasio, trasferendosi poi ad Assisi per proseguire gli studi di Teologia.

E’ stato ordinato sacerdote da Mons. Vincenzo Lojali il 29 giugno 1962 nella Chiesa di San Francesco in Amelia. Dopo alcune esperienze come vice parroco ad Amelia, nel 1972 è stato nominato parroco di San Pietro apostolo a Fornole di Amelia dove ha prestato il suo ministero fino al 2005.

In questo periodo è stato anche parroco di Santa Maria in Monticelli per circa 16 anni e Monte Campano. E’ stato insegnante di religione nell’Istituto Commerciale di Amelia, è stato corrispondete del settimanale regionale “La Voce”. Aveva attenzioni premurose per i poveri e gli ammalati. E’ stato sempre attivo nella pastorale, curando la spiritualità mariana e la liturgia, la preghiera e la solidarietà.

Negli ultimi anni a causa della malattia, che ha affrontato con forza, fede e pazienza, ha vissuto in comunità con i sacerdoti nella casa di Amelia. I funerali sono stati officiati sabato pomeriggio dal vescovo Ernesto Vecchi amministratore apostolico della Diocesi Terni Narni Amelia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*