Al via iniziative culturali “The al museo” alla Cattedrale

Per info e prenotazioni, contattare la direzione del Museo del Capitolo (075.5724853 – e-mail: museo@diocesi.perugia.it)

Al via iniziative culturali "The al museo" del Capitolo della Cattedrale

Al via iniziative culturali “The al museo” del Capitolo della Cattedrale

Domenica 29 novembre, alle ore 17, presso il Museo del Capitolo della cattedrale di San Lorenzo in Perugia, si svolgerà il primo di otto incontri (l’ultimo è in calendario l’8 maggio 2016) denominati “The al Museo”. Il titolo dell’incontro di domenica è alquanto originale: Verba volant – scripta manent. I manoscritti del Museo del Capitolo”. E’ un evento di alto valore culturale, facente parte integrante della programmazione delle molteplici attività offerte dal Museo del Capitolo ai visitatori nel corso dell’anno. «Entrare nel mondo dei libri scritti a mano è la finalità di questo primo appuntamento – spiega la dott.ssa Chiara Basta, responsabile del Museo –, durante il quale verranno mostrati alcuni tra i più importanti manoscritti della nostra Collezione. Sarà possibile osservare da vicino il più antico testo conservato dal Capitolo della cattedrale, risalente al VI secolo dopo Cristo». Si tratta, evidenzia la responsabile, «di un Evangeliario, un oggetto di altissimo profilo non solo per il “contenuto” sacro, ma anche per il supporto, realizzato in pergamena tinta di rosso con lettere vergate in oro».

«Un altro Evangeliario, molto più recente (datato XIII secolo) – prosegue la dott.ssa Basta –, racconta la straordinaria collaborazione tra artisti di culture diverse, l’uno, un amanuense francese molto abile, l’altro, un pittore veneziano di rara bravura. Di norma questo manoscritto, insieme ad alcuni altri, è esposto nella sala che il Museo riserva a essi. Sarà un privilegio raro poterlo ammirare da vicino domenica 29 novembre».

Sempre della Collezione del Museo del Capitolo di San Lorenzo è «un testo di grande importanza giuridica, le Adnotationes del Codice di Giustiniano – sottolinea la responsabile –, un manoscritto dalla storia intricata e dall’enorme rilevanza culturale, con alcune curiosità dipinte».

Come annunciato, Verba volant – scripta manent…” è il primo di una serie di incontri denominati un The al Museo”. Nel gustare una tazza di buon the, con deliziosi pasticcini, possono essere ammirati da vicino opere sconosciute (talvolta inedite, talvolta visibili solo nelle teche che le proteggono) e ascoltare la storia che ciascun oggetto racconta. E’ senz’altro un’occasione rara, poiché gli incontri si svolgono ladomenica, alle 17, nella Sala delle “Nature Morte”, al di fuori dell’orario di apertura del Museo. Tra le opere che verranno presentate, lo staff del Museo mostrerà una piccola statua cinquecentesca identificata di recente, il trono sul quale vennero proclamati i Papi eletti nei conclavi tenutisi a Perugia e molto altro ancora.

Incontro successivo di un “The al Museo” è in programma dopo Natale, il 27 dicembre, con “La Storia di un ritrovamento fortuito: la statua di San Lorenzo”. A seguire, il 10 gennaio 2016, “Un trono per cinque Papi: il Faldistorio”; il 24 gennaio,Raccontando il Santo Anello”; il 21 febbraio, “Un napoletano a Perugia. I paesaggi di Alessio De Marchis”; il 13 marzo, “Di velluto, seta e oro… Antichi tessili del Museo del Capitolo”; il 10 aprile, “Oggetti conservati ma non dimenticati”; l’8 maggio, “La star del Museo del Capitolo: La Pala di Sant’Onofrio di Luca Signorelli”. Coincidenza vuole che il ciclo di incontri si concluda nel giorno in cui la Chiesa celebra la Giornata mondiale per le comunicazioni sociali dedicata al tema “Comunicare la Misericordia” e la Pala del Signorelli è una delle opere d’arte più comunicative-espressive della Collezione del percorso museale di San Lorenzo.

Per info e prenotazioni, contattare la direzione del Museo del Capitolo (075.5724853 – e-mail: museo@diocesi.perugia.it).

Cattedrale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*