2 agosto Terni in attesa di papa Francesco in Assisi

papa-francesco(umbriajournal.com) TERNI – Il prossimo 4 ottobre papa Francesco sarà in visita ad Assisi e i preparativi fervono. Ma non sarà solo la città natale di san Francesco ad essere coinvolta e attirare l’attenzione internazionale, in quanto tutta l’Umbria è terra francescana. In questo non è esente neppure Terni e paesi limitrofi che proprio quest’anno celebrano l’VIII centenario della venuta di san Francesco (1213-2013). Per citarne solo alcuni, si ricorda l’Eremo dello Speco di Narni, la Romita di Cesi, il lago di Piediluco, o il Santuario antoniano dei Protomartiri francescani in Terni (cfr. Giuseppe Cassio, Oltre Assisi. Con Francesco nella Terra dei Protomartiri attraverso l’Umbria Ternana, Gorle 2010). Un valore aggiunto a tali luoghi è che essi non sono solo memorie di un passato, seppur glorioso, ma di una vita presente che continua nella scia di san Francesco. Basti pensare al Monastero delle clarisse della Ss. Annunziata presso Borgo Rivo che da alcuni anni è riferimento per persone e gruppi che vengono non solo da diverse parti d’Italia, ma anche dall’estero.
Proprio anche nella prospettiva della visita di papa Francesco ad Assisi varie iniziative si vanno moltiplicando in diversi paesi dell’Umbria. Tra queste si segnala la celebrazione dell’indulgenza della Porziuncola – detta anche Perdono di Assisi – presso il suddetto Monastero delle clarisse (Terni, Str. di Colleluna,5) venerdì 2 agosto alle ore 11,00.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*