Ponte San Giovanni, pino secco e…abbandonato

Ponte san Giovanni via Cestellini pino secco 27.7.15 002

da Gino Goti
Ponte San Giovanni, pino secco e…abbandonato. Tanti anni fa c’era una canzone in voga dal titolo “pino solitario”, ora bisognerebbe farne una per il pino secco e abbandonato a se stesso all’incrocio della centralissima via Manzoni con l’inizio di via Cestellini. Forse è la siccità, una malattia o una errata potatura, dice il solito esperto, che guarda l’albero scuotendo la testa. “Può essere anche pericoloso in questa condizione.

Ponte San Giovanni

Il pino – aggiunge – è una pianta “autopotante”, cioè avverte quando i rami sono da tagliare: sono quelli che cominciano a piegarsi, fase precedente allo schianto e caduta del ramo.

Bisognerebbe intervenire al momento opportuno e con personale competente sui pini”.

Giriamo questa osservazione ritenendo necessario, se non altro, un sopralluogo dei tecnici per verificare la “salute” del pino, posto all’incrocio di due strade molto transitate anche da pedoni, ed evitare che la caduta improvvisa della pianta possa causare danni a persone o cose.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*