Vinti: “Bene la lista unitaria della sinistra umbra ‘Umbria più Uguale’”

Tagli alla Sanità pubblica, Stefano Vinti: "Tutti contenti!"

Sinistra Lavoro Umbria esprime soddisfazione per la presentazione della lista Umbria più Uguale, la lista unitaria della sinistra, a sostegno della candidatura di Catiuscia Marini. 12 donne e 8 uomini, tanti territori rappresentativi, un traguardo importante dopo l’avvio di un confronto serrato tra La Sinistra per l’Umbria, Sel e il coordinamento delle liste civiche.

Sinistra Lavoro è stata tra le prime organizzazioni a ribadire la necessità di una “costituente della sinistra umbra”. Con Umbria più Uguale non solo si è finalmente avviato un percorso aggregativo delle sinistre umbre ma la coalizione di centrosinistra potrà contare su una lista e un progetto che pone quali priorità del proprio stare insieme la difesa del lavoro, dell’ambiente e la difesa dell’autonomia della nostra regione.

Anche l’Umbria sta pagando i costi di una crisi economica e sociale devastante, una crisi che il governo di Catiuscia Marini ha contrastato con determinazione, salvaguardando i caratteri fondanti del tradizionale buon governo delle sinistre umbre, e al tempo stesso, avviando un processo riformatore a livello istituzionale. Il 31 maggio il centrosinistra ha l’autorevolezza, l’esperienza e la progettualità per poter rispondere alle tante questioni che i lavoratori e i cittadini ci pongono. La lista Umbria più Uguale può giocare un ruolo fondamentale per vincere le destre e ancorare la coalizione a sinistra.

Forse le divisioni che ancora, purtroppo, caratterizzano il panorama delle sinistre, determinate da un giudizio sull’Umbria, si sarebbero potute evitare con un maggior dialogo, ma ciò non toglie che l’esperienza di “Umbria più Uguale” sia comunque importante per segnare una inversione di tendenza rispetto alla frammentazione della sinistra e alla sua incapacità di incidere sui processi reali della società regionale. L’orizzonte, per Sinistra Lavoro, resta quello della “Coalizione Sociale” lanciata da Maurizio Landini e la lista unitaria della sinistra rappresenta un piccolo passo verso questa direzione.

Cogliamo l’occasione per fare un sentito in bocca al lupo a tutte le candidate e ai candidati della lista oltre che a Catiuscia Marini, confermando massimo impegno per il successo di Umbria più Uguale e del centrosinistra umbro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*