Vicenda Distillerie Di Lorenzo approda in Consiglio comunale a Perugia

M5S spiegherà come la "prudenza" spesso di traduce in omissione

Vicenda Distillerie Di Lorenzo approda in Consiglio comunale a Perugia

Vicenda Distillerie Di Lorenzo approda in Consiglio comunale a Perugia
da Cristina Rosetti, M5s
PERUGIA – Domani, 10 aprile 2017, 15:30, Palazzo dei Priori, Consiglio Comunale. All’ordine del giorno il caso degli abusi delle Distillerie Di Lorenzo. Per la maggioranza Romizi, occorre essere prudenti, per il M5S occorre colpire con determinazione gli abusi edilizi ripetutamente contestati, ripristinare la legalità e la tutela ambientale e paesaggistica ed attuare politiche di prevenzione.

In Consiglio Comunale news del M5S che spiegherà come la “prudenza” spesso di traduce in omissione. Non mancate, le sedute di consiglio e commissioni sono pubbliche, venite a fare Fiato sul Collo!

Il M5S ritiene che gli abusi edilizi non debbano in alcuna misura essere tollerati, ma la maggioranza del Sindaco Romizi non è dello stesso avviso e, sulla vicenda Distillerie Di Lorenzo, vota la relazione del Consigliere Tracchegiani che salva lo status quo degli abusi edilizi e se ne infischia della tutela di quell’area del Fiume Tevere asservita in maniera impropria, ormai da decenni, ad una industria insalubre fortemente impattante sull’ambiente, sul paesaggio e sulla vita degli abitanti di Ponte Valleceppi e non solo…

 

VICENDA DISTILLERIE DI LORENZO: COME SUL CASO AGRIFLOR, LA MAGGIORANZA TUTELA LO STATUS QUO E ABBANDONA I CITTADINI

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*