“VERSO L’EUROPA”. LA FESTA DEMOCRATICA TORNA AL CENTRO DI PERUGIA

PD

bandiera-pd(umbriajournal.com) PERUGIA – Ancora il centro, ancora l’Europa. Con un “contorno” di spettacolo e una convenzione con il consorzio Perugia in Centro per sconti e menù promozionali in 8 tra i locali dell’acropoli. E’ “Verso l’Europa”, la quattro giorni di politica che il Pd Umbria e il Pd di Perugia hanno organizzato per il week end prossimo (dal 18 al 21 luglio) nel centro storico del capoluogo. Per raccontare di “un’Europa che non è solo istituzioni – sottolinea Lamberto Bottini, segretario regionale del Pd Umbria – ma è l’Europa dei cittadini, le cui scelte incidono sulla vita, le prospettive, i servizi di tutti”. Basti pensare, ad esempio, al ruolo dei fondi europei per lo sviluppo del territorio. E come non citare la candidatura di Perugia a capitale della cultura. “Crediamo che sia indispensabile – aggiunge Bottini – accorciare le distanze tra i cittadini e il ruolo dell’Europa, soprattutto in una fase in cui è evidente la necessità di una accelerazione verso gli Stati Uniti d’Europa. E’ un punto politico che vogliamo tenere alla ribalta”, informando, confrontandoci, “anche grazie alla partecipazione di figure di livello europeo”, dando un contributo diretto all’accrescimento di una consapevolezza nuova.

“Dobbiamo vivere l’Europa come un’opportunità – fa eco il segretario del Pd di Perugia Franco Parlavecchio – non come un peso. Le iniziative di questi giorni hanno l’obiettivo di portare il dibattito su un livello politico alto, riguardano una molteplicità di temi e rappresentano per noi uno strumento di crescita”. “Parlare di Europa è parlare del nostro futuro – aggiunge il coordinatore della segreteria del Pd di Perugia Francesco Maria Giacopetti – ed è importante farlo tentando di far coincidere, sempre di più, i luoghi della politica con i luoghi della vita di tutti i giorni”. Per questo il centro, una scelta che viene confermata per il terzo anno consecutivo. “Senza, però, dimenticare la tradizione delle Feste, che sono politica ma anche aggregazione, senso di appartenenza, impegno – conclude Giacopetti – e per questo abbiamo in calendario una Festa Democratica a Santa Sabina dal 30 agosto all’8 settembre”.

IL PROGRAMMA Si inizia, dunque, giovedì 18, alle ore 18.00, con un incontro tra i circoli Pd di Perugia e una rappresentanza del circolo Pd di Bruxelles. Alle 21.00, in piazza della Repubblica, si parla di “L’Unione Europea e i cittadini europei: un rapporto da ricostruire?” con: Luigi Berlinguer, Europarlamentare S&D, Guy Verhofstadt, Presidente del gruppo Alde al Parlamento europeo, Lamberto Bottini, segretario regionale Pd Umbria, Fabio Raspadori, docente di Diritto dell’Unione Europea dell’Università di Perugia, Ulderico Sbarra, segretario regionale Cisl Umbria, e Lucio Caporizzi, direttore della programmazione della Regione Umbria.

E’ in programma venerdì 19, alle ore 18.00, presso la libreria La Feltrinelli, la presentazione del libro “Il potere fragile. I consigli dei ministri durante il sequestro Moro”, di David Sassoli e Francesco Saverio Garofani, con l’autore, Wladimiro Boccali, sindaco di Perugia, Franco Parlavecchio, segretario del Pd di Perugia, e Mario Tosti, presidente Isuc. Alle 21.00 al centro “La nuova programmazione europea 2014-2020: per uno sviluppo sostenibile tra rigore, crescita e solidarietà”.
Intervengono David Sassoli, capodelegazione Pd al Parlamento Europeo (gruppo S&D), Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria, gli imprenditori Marco Caprai e Eugenio Guarducci. A coordinare il giornalista Giuliano Giubilei. Sabato 20, alle 18.00, focus sulle linee guida per la protezione e il benessere degli animali con il sindaco Boccali, Parlavecchio, la senatrice democratica Silvana Amati, Silvia Ciampi, presidente dell’associazione Le Ali per Luna, Chiara Costantini, vicepresidente della associazione Banda a 4 Zampe, Graziella Gori, responsabile Lav Perugia, Stefania Mancini, direttore del servizio veterinario della Asl Umbria 1, Paola Tintori, presidente del consiglio nazionale Enpa. Alle 21.00 dibattito su “L’Europa per i Diritti, l’Integrazione, la Parità” con le europarlamentari Francesca Barracciu e Silvia Costa, la senatrice Valeria Cardinali, il segretario regionale Cgil Mario Bravi e Tiziana Capaldini, portavoce delle Democratiche di Perugia.

Si chiude domenica sera alle 21.00 con un dibattito dal titolo “Verso gli Stati Uniti d’Europa: sogno o realtà?” a cui intervengono Gianni Pittella, vicepresidente vicario del Parlamento Europeo, Miguel Angel Martinez Martinez, vicepresidente del Parlamento Europeo, Pier Virgilio Dastoli, presidente del Consiglio italiano del Movimento Europeo, Renato Locchi, presidente gruppo Pd Regione Umbria, Marco Vinicio Guasticchi, presidente della Provincia di Perugia, Valerio Marinelli, coordinatore dei dipartimenti del Pd Umbria.
SPETTACOLI Per lo spazio spettacoli, giovedì 18 alle 22.45, sul palco di piazza della Repubblica, è in programma “La sfida: Parlavecchio-Capolsini vs Persichini-Talanti : DJ set: Rock vs Dance”, mentre venerdì 19, alle 22.45, si esibirà Andrea Perroni di Zelig.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*