Vecchietti: “Carceri: emergenza da affrontare subito”

Carcere Orvieto, Sappe: "Ennesima aggressione a poliziotto"
Carcere Orvieto, Sappe: "Ennesima aggressione a poliziotto"

da Michele Vecchietti (Candidato Presidente “L’Umbria per un’altra Europa”)
La questione carceraria rappresenta un problema fortemente attuale, drammatico, che non fa onore al nostro Paese. Le Istituzioni perseverano nel dare centralità alla pena, senza attivare la molteplicità di interventi a più livelli, necessari a contrastare i fenomeni criminali ed a garantire la funzione rieducativa della detenzione. Il sistema carcerario si dimostra garantista con i potenti, per i quali vige la logica dell’impunità, e feroce giustizialista con i poveri, ammassati in condizioni precarie e degradanti; i numeri della popolazione detenuta e le dure condizioni di chi in carcere ci lavora ne sono la prova, anche qui in Umbria, dove manca un’autentica regia regionale delle attività educative e di reintegrazione socio-lavorativa.
I consiglieri regionali hanno facoltà di accedere liberamente agli istituti carcerari della nostra regione; per parte nostra, ci impegniamo nella prossima legislatura ad avvalerci di tale facoltà e di dare il nostro contributo per sconfiggere il partito della proibizione, dello Stato etico, dell’omofobia, del patriarcato, dietro cui si cela il volto feroce della giustizia di classe.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*