Una Via al pittore futurista Bruschetti, richiesta di Castori e Luciani (FI)

Nato a Perugia nel 1910, Alessandro Bruschetti si forma presso l’Istituto d’Arte e l’Accademia di Belle Arti del capoluogo umbro

Una Via al pittore futurista Bruschetti, richiesta di Castori e Luciani (FI)

Una Via al pittore futurista Bruschetti, richiesta di Castori e Luciani (FI)

I Consiglieri di Forza Italia Carlo Castori e Claudia Luciani hanno inviato richiesta alla Commissione Toponomastica di dedicare una Via della città al pittore perugino Alessandro Bruschetti, insieme a Dottori esponente di maggior spicco del futurismo umbro.
Nato a Perugia nel 1910, Alessandro Bruschetti si forma presso l’Istituto d’Arte e l’Accademia di Belle Arti del capoluogo umbro. Grazie all’opera Dinamismo di cavalli viene notato da Filippo Tommaso Marinetti, entrando a far parte dell’ambiente futurista.
Nel 1941 Bruschetti e Dottori sottoscrivono il Manifesto umbro dell’aeropittura contribuendo a diffondere con diversi canoni estetici l’armonia e la bellezza della nostra terra. Negli ultimi della sua vita, tornato a Perugia, si dedica a cicli pittorici per edifici sacri con un nuovo linguaggio astratto-geometrico.

Una Via

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*