Umbricellum e Italicum, M5S e ricorso su leggi elettorali

Reddito di Cittadinanza, Ciprini M5s: "E' una manovra che può aiutare il nostro paese"
tiziana ciprini

Umbricellum e Italicum, M5S e ricorso su leggi elettorali

Domani alle ore 15,30 presso l’hotel La Rosetta è convocata una conferenza stampa del Comitato per la Democrazia in Umbria moderata da Michele Guaitini (portavoce del Comitato) e alla quale parteciperanno, tra gli altri, l’avvocato Felice Carlo Besostri del foro di Milano (già vincitore del ricorso contro il “Porcellum”), Adriana Galgano (deputata Scelta Civica), Filippo Gallinella e Tiziana Ciprini (deputati Movimento 5 Stelle) e il Prof. Mauro Volpi (responsabile per l’Umbria del coordinamento per la democrazia costituzionale). La conferenza stampa ha per oggetto le iniziative giudiziarie e politiche sulla legge regionale “Umbricellum”, che continua a produrre i suoi effetti nefasti, come testimoniato dalla contesa del seggio a suon di ricorsi tra l’attuale consigliere Bianciarelli e Carla Casciari, prima dei non eletti del PD.


Oltre al ricorso presso il Tribunale di Perugia, la cui udienza è prevista per la mattina del 4 novembre, verrà illustrata una proposta di modifica della legge elettorale che si prefigge l’obiettivo di eliminarne i difetti di incostituzionalità e di fornire un’interpretazione più chiara sul metodo di assegnazione delle sezioni.
Durante l’incontro di domani si discuterà anche della legge elettorale per la Camera dei Deputati “Italicum” e l’avvocato Felice Besostri illustrerà il ricorso che sarà presentato in tutte le corti d’appello d’Italia promosso, unitamente a due referendum abrogativi, dal Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, un comitato composto da numerose associazioni, costituzionalisti e personaggi della cultura che intendono opporsi alla deriva, in atto con le riforme dell’assetto politico-costituzionale all’esame del Parlamento. A margine dell’incontro, ci sarà la possibilità per tutti i cittadini di partecipare al ricorso contro l’“Italicum” firmando la delega agli avvocati del collegio difensivo Giuseppe Pennino e Michele Ricciardi del foro di Perugia.

ricorso su leggi elettorali

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*