Tutelare il territorio di Corciano è un imperativo per M5S

Tutelare il territorio di Corciano è un imperativo per M5S
Corciano
Tutelare il territorio di Corciano è un imperativo per M5S

Depositate oggi, 22 ottobre 2015, presso il comune di Corciano due interrogazioni che chiedono conto di come venga attuata la politica di tutela del territorio ambientale da parte dell’amministrazione. Vengono chieste informazioni sull’adempimento di alcune prescrizioni normative, in particolare la redazione dell’ elenco degli alberi monumentali presenti nel comune e le misure che si intendono intraprendere per contrastare la diffusione di una malattia dei cipressi che li porta , in alcuni casi, all’essiccamento.

L’attenzione per gli alberi monumentali e per i  cipressi  presenti sul  territorio ha come scopo la tutela, non solo l’ecosistema, ma anche delle caratteristiche paesaggistiche che gli alberi contribuiscono a rendere peculiari e fonte di attrattiva turistica e culturale.

L’AZIONE

Questa azione indicata dai cittadini durante la campagna elettorale è stata intrapresa dal M5S Corciano fin dal suo insediamento in comune: sono state presentate mozioni  per una reale politica “rifiuti zero”, mozioni per  la raccolta differenziata del biologico che viene fatta male e per la quale occorrerebbero azioni specifiche e mirate, mozioni per la salvaguardia dell’aria che non risulta  monitorata. Nel consiglio scorso  sembra essersi aperto un piccolo varco è  votata a maggioranza  la  mozione che prevede la lotta ai pesticidi ritenuti cancerogeni  e il consiglio impegnato  a riunire la commissione preposta  per stilare un regolamento che regoli modalità, tempi e controlli nell’uso dei pesticidi da parte dei privati. Chiediamo l’aiuto dei cittadini  per  tenere alta l’attenzione su questo ambito così importante per la salute ed il benessere di tutti.

Tutelare il territorio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*