Turismo bene dati umbri, presidente Marini, promozione è strada vincente

La Regione dell'Umbria continuerà nelle attività di promozione

Turismo bene dati umbri, presidente Marini, promozione è strada vincente
CatiusciaMarini

Turismo bene dati umbri, presidente Marini, promozione è strada vincente

“Il 2016 si apre sotto i migliori auspici per il turismo in Umbria: i dati nel corso dell’anno e nel periodo delle festività natalizie e di Capodanno ci offrono un quadro particolarmente positivo. Tornano infatti a crescere in modo significativo le presenze e gli arrivi grazie all’attrattività e alla capacità complessiva di una regione che ha voluto e saputo promuoversi come ‘unica’, accogliente e ricca di eventi per i visitatori sulla scena nazionale e internazionale”.

È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. “Mentre ci prepariamo ad accogliere un gran numero di fedeli e visitatori per il Giubileo straordinario della Misericordia, registriamo con soddisfazione che i flussi nei principali comprensori turistici hanno spinto in alto i risultati dell’intera regione – commenta la presidente – e i dati forniti dalle associazioni di categoria in questo scorcio fra Natale e l’Epifania per il settore alberghiero ed extralberghiero e la ristorazione ci confermano il forte consolidamento di un trend con il segno più. Abbiamo fatto bene, questa ne è la dimostrazione – prosegue – a innovare e rafforzare le attività di promozione turistica, come abbiamo fatto anche in occasione dell’Expo di Milano e con la campagna di comunicazione ‘A Natale regalati l’Umbria’, presentata nella Capitale e destinata al mercato nazionale per far conoscere una terra straordinaria, con le sue tradizioni religiose e non, l’arte, la cultura, le bellezze della natura e del paesaggio, i suoi tanti appuntamenti musicali”.

“È su questa strada che vogliamo proseguire – sottolinea la presidente Marini – per consolidare l’immagine dell’Umbria e accrescere la sua competitività turistica, poiché il turismo è un settore trainante e importante dell’economia regionale, anche per numero di addetti e produzione di ricchezza, tanto più in una regione come l’Umbria dove il comparto turistico si caratterizza per la presenza di piccole e medie imprese, molte delle quali a conduzione familiare”.

“La Regione, d’intesa con le associazioni di categoria e gli operatori del settore – dice la presidente – continuerà a sostenere e potenziare le attività di promozione, sostenendo gli interventi in questa direzione non solo delle istituzioni, ma anche delle associazioni di categoria dell’industria, del commercio e dell’agricoltura. La Regione – ricorda infine – ha sostenuto in maniera significativa la promozione dell’Umbria legata alla seguitissima serie televisiva ‘Don Matteo’ e anche per la decima serie, che sarà in onda da giovedì 7 su Rai1, abbiamo stretto accordi commerciali grazie ai quali alcune delle realtà più significative della nostra regione avranno una vetrina speciale di fronte a un pubblico di milioni di telespettatori”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*