Treno transita a Passignano, Chianella, nessuna tragedia sfiorata

no alla speculazione politica a discapito dei cittadini

Treno transita a Passignano, Chianella, nessuna tragedia sfiorata

Treno transita a Passignano, Chianella, nessuna tragedia sfiorata Nessuna tragedia sfiorata perché non è mai passato un treno col passaggio a livello incustodito in quanto, come confermato da Rfi, il 3 agosto il transito dell’Itercity 599 al passaggio a livello di Passignano è avvenuto in completa sicurezza e nel rispetto di tutte le norme: l’assessore regionale ai trasporti, Giuseppe Chianella, interviene in merito alla notizia pubblicata dai giornali e dai social relativa al passaggio di un treno a Passignano senza il rispetto di tutte le regole stabilite per la circolazione.

“La Regione – afferma l’assessore Chianella – ha prontamente verificato la notizia con Rete Ferroviaria Italiana, la quale ha confermato come, a seguito di un’anomalia rilevata dai sistemi di sicurezza, il 3 agosto a Passignano è stata imposta la fermata del treno fino all’arrivo del personale tecnico di Rfi che ha, immediatamente, messo in sicurezza la strada impedendo l’attraversamento delle auto. Lo testimonia il fatto – aggiunge l’assessore – che nel video diffuso dai social è chiaramente visibile una persona che ferma le auto”.

“Alla luce di tutto ciò – continua l’assessore Chianella – appare sconcertante che una forza politica, in questo caso la Lega Nord, utilizzi questi mezzi per fare propaganda politica in modo scorretto, sapendo a priori che si tratta di una notizia non veritiera.

Le affermazioni della Lega diventano ancor più preoccupanti perché contribuiscono, in un momento già difficile, a far aumentare in modo inutile l’apprensione dei cittadini”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*