Tk, presidente Marini a Roma incontra parlamentari umbri

Catiuscia Marini

Salvaguardia del sito industriale Tk Acciai speciali di Terni, tutela dell’occupazione, una strategia industriale che dia prospettive di maggiore competitività dello stabilimento: sono questi i principali obiettivi su cui hanno manifestato condivisione i vertici delle istituzioni locali e una rappresentanza dei parlamentari di Camera e Senato eletti in Umbria, nel corso di una riunione svoltasti a Roma, presso la sede della Regione Umbria, su invito della presidente Catiuscia Marini. Erano presenti anche il presidente della Provincia e il sindaco di Terni, Feliciano Polli e Leopoldo di Girolamo.

L’incontro è stata l’occasione di uno scambio di informazioni tra le rappresentanze istituzionali e parlamentari, al fine di un positivo raccordo delle iniziative che, nell’autonomia di ciascuno, potranno essere assunte nel corso dei prossimi giorni, in costanza della trattativa che si sta svolgendo tra la dirigenza Ast e le organizzazioni sindacali, con la mediazione del Governo che vede impegnati in prima persona il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi e del viceministro, Claudio De Vincenti.

Entro breve sarà calendarizzato un nuovo incontro con la partecipazione dei parlamentari europei della circoscrizione Centro-Italia – in questi giorni impegnati nella sessione ordinaria a Strasburgo – al fine di condividere anche con loro le iniziative da assumere in sede europea allo scopo di ribadire la comune volontà di tutti per il mantenimento dell’assetto industriale del sito di Terni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*