Timbratura cartellino elettronico, obbligo anche per dirigenti

I consiglieri PD che hanno oggi votato a favore dell'ordine del giorno

Timbratura cartellino elettronico, obbligo anche per dirigenti

Timbratura cartellino elettronico, obbligo anche per dirigenti

I consiglieri PD che hanno oggi votato a favore dell’ordine del giorno riguardante “(…) obbligo per il personale dirigente a timbrare il cartellino elettronico di presenza in entrata e in tutte le uscite (..)” lo hanno fatto in coerenza con le previsioni della normativa contrattuale nazionale che determina l’obbligo di timbratura per i dirigenti e l’opportunità di allineare il Comune di Perugia alle disposizioni seguite dagli altri Enti della Regione Umbria.

La previsione, inoltre, segue una linea guida già dettata dalla determina interna di giunta n. 165  del 26 agosto 2010 in cui la giunta Boccali sul tema “rilevazione presenza in servizio dei dirigenti” stabiliva di “prendere atto dell’opportunità di introdurre l’accertamento automatizzato della presenza in servizio del personale dirigente tramite utilizzo in entrata e in uscita del tesserino magnetico (badge); di dare mandato al Direttore Generale ed al Settore Risorse umane organizzative e strumentali, per quanto di rispettiva competenza, di definire le  modalità operative conseguenti, tenendo conto delle esigenze di flessibilità della singole strutture”.

Il nostro voto a favore è motivato dal fatto che condividiamo l’istanza e la necessità di uniformare il Comune agli altri Enti e di sottoporre la dirigenza ai medesimi obblighi previsti per tutti i dipendenti pubblici, pur non condividendo l’aspetto decisamente inquisitorio della proposta del consigliere Camicia che in un primo momento ci aveva infatti portato a richiedere il rinvio in commissione dell’ordine del giorno ai fini di un adeguato approfondimento.

Timbratura cartellino elettronico

2 Commenti su Timbratura cartellino elettronico, obbligo anche per dirigenti

  1. Sono un medico ospedaliero , dirigente.In tutta l’UMBRIA i medici, primari aiuti etc, timbrano da sempre e giustificano con nmodulo firmato ogni anomalia rara.
    Rimango allibito da queste novita, come rimango allibito da consiglieri comunali o regionali che ignorano cio’.Incredibile.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*