TERRITORIO E SICUREZZA, IL SOTTOSEGRETARIO GIANPIERO BOCCI A POZZUOLO

Gianpiero Bocci
Gianpiero Bocci

(umbriajournal.com by AKR) – CASTIGLIONE DEL LAGO – Venerdì 16 maggio un’importante iniziativa politica a Pozzuolo Umbro. Il sottosegretario agli Interni on. Gianpiero Bocci interverrà domani alle ore 21 presso il locale CVA per parlare di territorio e sicurezza in un incontro pubblico al quale parteciperà il sindaco Sergio Batino, che si candida alla riconferma alle elezioni del 25 maggio. «Questa iniziativa – ha dichiarato Sergio Batino – è nata dall’esigenza di inviare ai cittadini un messaggio rassicurante: l’amministrazione castiglionese è attenta e lavora gomito a gomito con Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Municipale per garantire la sicurezza di tutti. Parlando di sicurezza del territorio non dobbiamo poi dimenticare il suo significato più ampio che riguarda la protezione civile e la prevenzione da catastrofi naturali». Nell’incontro con Bocci si parlerà di “sicurezza partecipata”, integrata, collaborativa, per unire gli sforzi umani e tecnologici per combattere il crimine.PD

«Le forze di polizia tutte – spiega Franco Bizzarri, assessore alla sicurezza del comune di Castiglione del Lago – se lavorano fianco a fianco e in modo coordinato, possono dare buoni risultati, ma il risultato migliore si otterrà con la partecipazione costante di tutti i cittadini, che sono componente fondamentale: ogni cittadino può essere e deve essere vigile, collaborando, creando ostacoli ai ladri d’appartamento o, cosa importante, segnalando “strane” compravendite di attività economiche o di immobili, a prezzi gonfiati, che indicano un chiaro tentativo di espansione di organizzazioni criminali. La sicurezza e la pace sociale va difesa insieme, con decisione e senso dello Stato: sbaglia chi pensa che le forze di polizia possono fare tutto da sole. Dobbiamo realizzare una democrazia inclusiva, che significa partecipazione attiva, con una cittadinanza fatta di diritti e di doveri». Durante l’incontro il sottosegretario Bocci parlerà dei progetti di coordinamento delle varie forze di polizia nel territorio per contrastare più efficacemente i fenomeni criminali che destano preoccupazione tra i cittadini della zona del Trasimeno.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*