Strada di Treggio a Foligno, Carbonari M5s: “Problema insoluto”

Problema irrisolto dal 200, vicenda allucinante che ha sullo sfondo l'amministrazione comunale di Foligno poco attenta ai beni pubblici

Strada di Treggioa Foligno, Carbonari M5s: "Problema insoluto"

Strada di Treggio a Foligno, Carbonari M5s: “Problema insoluto”

da Maria Grazia Carbonari, Portavoce M5S Consiglio regionale Umbria
Nel mio ruolo istituzionale e di garanzia derivante dalla carica di consigliere regionale, che ho il privilegio di ricoprire, ma soprattutto come cittadina folignate, ho ritenuto opportuno segnalare alle autorità competenti la questione della strada vicinale di Treggio a Foligno, della quale si è anche occupata la stampa locale.

Si tratta di una strada vicinale ad uso pubblico utilizzata da tanti cittadini e turisti, la quale attraversa un terreno agricolo privato.

Nel 2008 questa viene ingiustificatamente deviata da privati in virtù della costruzione di un invaso di irrigazione e viene realizzato un tracciato alternativo esterno all’invaso. In seguito la strada viene del tutto cancellata, come attestano verbali del Corpo Forestale dello Stato e del Corpo di Polizia Municipale.

Solo nel 2012 il proprietario del terreno presenta un progetto di realizzazione ex novo di un tratto di strada per poter ripristinare la viabilità, dichiarando, nel 2014, conclusi i lavori.

Il tratto di strada, tuttavia, risulta in realtà impraticabile e la transitabilità della strada non è stata attestata mediante collaudo dal Comune di Foligno. Si tratta di una vicenda allucinante, avvenuta sullo sfondo di una Amministrazione comunale sicuramente poco attenta a beni pubblici.

Per questo ho ritenuto necessario presentare questa diffida al Comune di Foligno affinché possa procedere immediatamente a tutti i necessari accertamenti del caso, nonché a ripristinare lo stato originario della strada vicinale di Treggio (un bene di uso pubblico, oltre che identità storica, come qualificato dalla stessa nota 22 marzo 2011 del Comune di Foligno) e adottare i provvedimenti sanzionatori opportuni laddove siano ravvisabili responsabilità giuridicamente rilevanti nei confronti dei responsabili della deviazione della strada vicinale.

Mi auguro che questo intervento possa essere da stimolo alla Amministrazione comunale di Foligno per risolvere definitivamente questa grottesca situazione di incertezza, che da anni causa gravi danni a cittadini e imprese, e che ha privato l’intera collettività di un importante bene pubblico di rilevanza storica e paesaggistica.

Strada di Treggio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*