SMACCHI: “QUADRILATERO, SE NE OCCUPI LA COMMISSIONE”

consiglio regionale umbria

Per il consigliere regionale Andrea Smacchi (Partito Democratico) c’è il rischio che i lavori della strada Perugia-Ancona si fermino.

Per questo chiede un’audizione urgente in seconda commissione dei vertici di Quadrilatero, Dirpa e Impresa spa per avere un quadro reale della situazione di un’arteria importante per tutto il centro Italia.

“Qualora come emerso dall’incontro fra la Società Quadrilatero e le organizzazioni sindacali, entro il prossimo mese di aprile si dovesse giungere alla vendita degli asset sia del contraente generale (Dirpa) sia dell’affidatario (Impresa spa) – dice Smacchi – saremmo comunque di fronte ad un fermo dei cantieri che supererebbe i sei mesi. Tenuto conto del fatto che alla fine della procedura i lavori comunque non ripartirebbero nell’immediato – continua il consigliere regionale – il rischio concreto è di un blocco dell’attività che potrebbe protrarsi ancora per molto tempo. Tutto ciò mentre molte aziende e professionisti locali che hanno operato nei cantieri rischiano di saltare (se non lo hanno già fatto), e lo stesso tratto di competenza Anas è altrettanto fermo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*