Sfollati emergenza sisma potranno votare nei Comuni dove sono ospiti

Potranno votare nel comune di dimora coloro che ne abbiano fatto richiesta al Sindaco

Sfollati emergenza sisma potranno votare nei Comuni dove sono ospiti

Sfollati emergenza sisma potranno votare nei Comuni dove sono ospiti PERUGIA – Nell’approssimarsi del referendum costituzionale in programma il prossimo 4 dicembre, si rammenta che gli elettori residenti nei Comuni di Cascia, Cerreto di Spoleto, Monteleone di Spoleto, Norcia, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Spoleto e Vallo di Nera, i quali, a seguito dei noti eventi sismici che hanno interessato anche il territorio della Provincia di Perugia, sono temporaneamente alloggiati in comuni diversi da quelli di residenza per motivi di inagibilità della propria abitazione o per provvedimenti di emergenza, possono essere ammessi a votare nel Comune di dimora o, in alternativa, in quello di residenza.

Potranno votare nel comune di dimora coloro che ne abbiano fatto richiesta al Sindaco di detto Comune entro il quinto giorno antecedente la consultazione referendaria ed al seggio dovranno esibire l’attestazione di ammissione al voto, unitamente al documento di identità. In favore di quanti invece desiderano tornare a votare nel Comune di residenza, verranno predisposti dalla Regione, d’intesa con la Prefettura, idonei servizi di trasporto ai seggi.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*