Il Servizio stampa del Comune di Perugia al servizio della Gesenu

Cristina Rosetti, M5s, la Giunta Romizi si fa "gazzettino" della Società Gesenu

Il Servizio stampa del Comune di Perugia al servizio della Gesenu

Il Servizio stampa del Comune di Perugia al servizio della Gesenu da Cristina Rosetti PERUGIA – Il Servizio stampa del Comune di Perugia dovrebbe essere al servizio di Consiglio e Giunta comunale, per far sì che la comunicazione e le informazioni sull’andamento dell’amministrazione della città, sull’operato e le azioni delle singole forze politiche e dei singoli consiglieri abbiano una diffusione più ampia possibile. Ma cari cittadini non è così. Infatti – e non è il primo episodio – la Società Gesenu utilizza l’Ufficio stampa del Comune per diffondere i propri comunicati stampa. Ed è la pagina della Giunta comunale ad arricchirsi quest’oggi del comunicato del Presidente Gesenu, Luca Marconi, che riemerge dal letargo che lo ha colpito dopo l’interdittiva, per dare una lezione alla sottoscritta, su quale debbano essere la modalità di esercizio del proprio mandato. Turbato, forse, il Presidente Marconi, dal deposito da parte del M5S di una specifica interrogazione alla Giunta comunale sulla rispondenza al vero delle dichiarazioni del Dott. Stazi, della Società Seit, apparsa sul La Nazione del 7 dicembre 2016, in cui lo stesso afferma che tanto delle irregolarità nella gestione dei rifiuti che del trattamento ricevuto informava “i presidenti che si sono succeduti”.

Alle dichiarazioni del Presidente Marconi, che confido non atte ad influire sulla libertà della sottoscritta nello svolgimento del proprio mandato elettorale (la sottoscritta è stata votata dal 19% dei partecipanti al voto, non è stata nominata), come invece fatto con i plurimi dinieghi alle istanze di accesso atti (molti dei quali attendono ancora una risposta), sono a replicare che il Consiglio comunale ,da oltre due anni ,sta attendendo la relazione del Presidente Marconi e dei due consiglieri di nomina pubblica sul proprio operato in seno a Gesenu ,così come prevede specifico regolamento comunale, in quanto il Presidente Marconi in Gesenu non rappresenta se stesso o chi l’ha nominato in maniera diretta e/o indiretta, ma i cittadini di Perugia e il Consiglio comunale rappresenta l’assemblea cittadina.

Ma, evidentemente, il Presidente Marconi pensa di essere al di sopra delle regole. E da quel che sta succedendo e dalle ipotesi di reato (che anche se non confermate portano a dare ragione al M5S sulle plurime inefficienze del servizio per cui i cittadini pagano tariffe elevatissime) dimostra, fino a prova contraria, ad oggi, non fornita dal Presidente Marconi, che la parte pubblica non ha tutelato i cittadini come doveva.

Questo ennesimo episodio, in cui la Giunta Romizi si fa “gazzettino” della Società Gesenu dimostra come la continuità con il passato sia dura a morire, come il M5S ha sempre denunciato. Camminare a braccetto con una Società di cui si è soci (colpita da interdittiva per motivi legati all’ex socio privato, senza che si nota alcuna azione del Comune in proposito), che è la propria controparte contrattuale, il gestore dei propri impianti, in questo momento storico, è una mancanza di rispetto gravissima nei confronti dei cittadini di Perugia. Caro Presidente Marconi, la sua replica è una ragione in più per ribadire che deve dimettersi.

E se la Magistratura ha avuto la possibilità di indagare, lo deve anche a quei lavoratori, coraggiosi, che Lei oggi cita, ma che nello svolgimento del Suo incarico non ci risulta avere tutelato, visto, peraltro, che il management storico è rimasto tutto al suo posto. E non ci venga a raccontare di Sue battaglie per una loro sostituzione perché non sarebbero credibili. C’è stato un presidente di Gesenu che in passato ha cercato di scavare a fondo, di capire e di cambiare le cose, ma quando ha visto che era impossibile se ne è andato. Lei invece è ancora al Suo posto e non se ne comprende il perché.

Cristina Rosetti

(Portavoce Consigliere M5S Comune di Perugia)

Luca Marconi Gesenu botta e risposta con Cristina Rosetti, M5s Perugia

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*