Scomparsa di Giulio Cozzari, Monacelli: “Custode attento e fiero della storia politica democratico cristiana”

Sandra Monacelli

Con la scomparsa di Giulio Cozzari se ne va un pezzo importante della storia dei cattolici democratici in Umbria.
Una figura di altissimo spessore, che ha svolto sempre con onestà e correttezza il suo ruolo quando è stato chiamato a ricoprire incarichi di alto livello istituzionale.

Giulio Cozzari è stato custode attento e fiero della storia politica democratico cristiana. Uomo serio delle istituzioni, ha ricoperto l’incarico di Presidente della
Provincia di Perugia negli anni difficili di “Appaltopoli”, restando fuori dalla bufera giudiziaria e tutelando l’ente che rappresentava con serietà e rettitudine.

Il suo è stato un contributo prezioso e insostituibile allo sviluppo socio-economico della nostra regione e un esempio per la mia generazione e per quelle future.

Mancherà non solo alla sua famiglia che abbraccio, ma all’Umbria intera, che non potrà più contare sul suo impegno politico, la sua capacità di amministratore
pubblico e la sua saggezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*