Sanità, segreteria Pd Umbria al lavoro

Leonelli: “E’ tempo di accelerare il passo sull’innovazione e di privilegiare le strategie rispetto agli assetti"

Ore Liete resterà in Umbria, Leonelli, una buona notizia
Leonelli foto Troccoli

Sanità, segreteria Pd Umbria al lavoro per rimettere al centro le priorità per l’Umbria

Riportare al centro le questioni di merito, riaggiornare le priorità per la sanità regionale, fornire ai cittadini e agli elettori risposte all’altezza rispetto agli impegni presi. Dopo le tensioni registrate nel Pd a livello istituzionale su uno dei temi cardine dell’agenda politica regionale, quello della sanità, la segreteria del Pd Umbria è al lavoro, anche attraverso un documento che vedrà la luce nelle prossime ore, per ricomporre un quadro di responsabilità. Lo sta facendo attraverso una riflessione a tutto campo e “in un clima positivo e di collaborazione”. “Non abbiamo dato uno spettacolo edificante – spiega il segretario regionale Giacomo Leonelli – ripiegandoci in una discussione tutta sugli assetti e per niente orientata alle strategie. Ora noi vogliamo cercare di ribaltare il quadro, indirizzando la discussione verso le le priorità e le proposte per il futuro. Veniamo da un quadro sostanzialmente positivo sulle politiche sanitarie – aggiunge il segretario – ma ora è tempo di spingere sull’innovazione – è il mandato che ci è stato consegnato dagli elettori – e di aggredire molte delle problematiche emerse negli ultimi anni, migliorando l’organizzazione dei presidi sul territorio, affrontando il grande tema delle liste d’attesa, lavorando per un servizio complessivamente sempre più efficiente ed efficace”.

Sanità

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*