Rosetti scrive a Corte dei Conti, no gettoni presenza a consiglieri assenti

la presenza del Consigliere Carmine Camicia ha avuto la durata di 16 minuti

Rosetti, M5s, scrive alla Corte dei Conti, no gettoni presenza a consiglieri assenti

Rosetti scrive a Corte dei Conti, no gettoni presenza a consiglieri assenti

Ai dirigenti competenti,
e p.c. Spett.le Corte dei Conti-Sezione regionale Umbria,
con la presente, la Scrivente, in qualità di Presidente del Gruppo Consiliare M5S presso il Comune di Perugia, è a diffidare codesto Ente dal liquidare gettoni di presenza ai consiglieri comunali quando la partecipazione degli stessi a sedute del Consiglio e delle Commissioni non possa considerarsi effettiva. Si veda il verbale in oggetto, in cui la presenza del Consigliere Carmine Camicia ha avuto la durata di 16 minuti. Non ritenendo rilevante nel caso di specie il fatto che lo stesso abbia partecipato al voto in quanto sarebbe come avallare comportamenti elusivi della legge. Si diffida altresì dal continuare a liquidare somme per rimborsi spese di viaggio, in quanto non spettanti, a soggetti che vivono all’interno del perimetro geografico della città di Perugia, come è il caso del Consigliere Camicia. Si invita infine al recupero delle spese illegittimamente liquidate.
Sicura del Vs. corretto operato, porgo cordiali saluti.
Il Consigliere

verbale-prima-commissione-18-ottobre-2016

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*