Ronconi (Udc) su crisi Ast di Terni

Maurizio Ronconi
Maurizio Ronconi
Maurizio Ronconi

(umbriajournal.com) PERUGIA – “Che la crisi dell’AST debba essere inquadrata nel contesto regionale e non solo cittadino è cosa ormai ovvia.- Afferma in una nota il Capogruppo dell’Udc in Consiglio Provinciale Maurizio Ronconi – Che la mobilitazione e l’attenzione debba essere fortemente indirizzata verso il governo nazionale e la Commissione europea appare altrettanto ovvio. Che particolarmente interessato della vicenda nel contesto europeo debba essere il vice Presidente Taiani appare come soluzione assolutamente giusta. Qualche scetticismo sulla proposta di “zona franca” per le produzione di acciaio di Terni appare legittimo anche alla luce di analoghe richieste avanzate in passato e mai accolte a livello europeo.

La soluzione definitiva non potrà non passare per una condivisa volontà politica oltre che da un progetto complessivo che risulti anche risolutivo”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*