Rifiuti: governo accoglie richieste regioni per accordi interregionali

lo rende noto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini

Rifiuti: governo accoglie richieste regioni per accordi interregionali

Rifiuti: governo accoglie richieste regioni per accordi interregionali

“Il Governo ha accolto la richiesta delle Regioni di tener conto di accordi interregionali per la valutazione della nuova impiantistica di termovalorizzazione”: lo rende noto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, presente oggi a Roma alla riunione della Conferenza Stato Regioni con all’ordine del giorno anche l’individuazione della capacità complessiva di trattamento degli impianti di incenerimento di rifiuti urbani e assimilabili in esercizio o autorizzati a livello nazionale.

“Questa condizione positiva che è stata richiesta con forza dall’Umbria – dice la presidente Marini – permetterà alla nostra regione di portare avanti l’attuazione del Piano di rifiuti, accelerando ancor più la raccolta differenziata, arrivando così al superamento delle discariche.  In questa direzione sarà importante la  definizione di accordi con la Regione Toscana con la quale già oggi su questo tema esiste una positiva collaborazione”.

“Il risultato raggiunto oggi – conclude la presidente – impone un atteggiamento concreto e collaborativo delle amministrazioni comunali affinché gli obiettivi di raccolta differenziata stabiliti dal Piano si realizzino concretamente”.

Rifiuti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*