Unipegaso

Regione: Liberati (M5S), primi segnali capolinea assemblea

Regione Umbria indice asta pubblica per cinque auto, online bando
Regione

Regione: Liberati (M5S), primi segnali capolinea assemblea
“Il blocco di due delle tre Commissioni della Assemblea legislativa dell’Umbria mostra i primi segni concreti del capolinea, della regressione materiale di una istituzione già da tempo ridotta a passacarte della Giunta”.

Lo afferma il consigliere regionale Andrea Liberati (M5S) spiegando che “dopo una prima sentenza giuridico-amministrativa e in vista di molte altre, l’Assemblea legislativa precipita ufficialmente nel caos: la Prima e la Seconda Commissione saranno infatti temporaneamente bloccate a causa della trasmissione del film ‘Una poltrona per due’”.

Liberati aggiunge che “molte misure cruciali per i più deboli, a partire dal tentativo di assegnare un reddito di cittadinanza regionale, purtroppo dovranno ulteriormente attendere. Intanto il groviglio da Azzeccagarbugli in atto, figlio di una legge elettorale più che insulsa, la battaglia a suon di carte bollate tra i consiglieri Biancarelli e Casciari, sono di pessimo auspicio per i destini di una Assemblea non solo partita male, ma da oggi pubblicamente risucchiata dalle sue stesse spire, quelle di normative senza capo né coda: misure volte esclusivamente alla conservazione di esemplari istituzionali in via di estinzione, nemmeno così acuti da prevedere i boomerang odierni e venturi delle proprie azioni”.

Andrea Liberati conclude rilevando che “i consiglieri assistono pigramente a questa sorte di morte lenta, credendo di esserne immuni: eppure il piano è ormai già pericolosamente inclinato e la direzione è chiarissima. E ‘a livella, quella politica s’intende, non sembra affatto lontana”.

Regione

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*