Regione, centrodestra: “Marini riferisca su consigliere in Cina”

Se non lo farà - scrivono a Porzi - abbandoneremo l'aula

La Cina è più vicina, Carla Spagnoli: "Ma non per tutti! Vero Governatrice Marini?"
valentino-valentini

Regione, centrodestra: “Marini riferisca su consigliere in Cina”

“Chiediamo formalmente che la presidente della Giunta Catiuscia Marini riferisca in apertura della seduta dell’Assemblea Legislativa del 2 febbraio sul delicato caso della partecipazione alla missione istituzionale in Cina del suo consigliere politico”. È questo il testo della lettera che i consiglieri regionali Raffaele Nevi (Forza Italia), Claudio Ricci, Sergio De Vincenzi (Ricci presidente), Marco Squarta (Fratelli d’Italia), Emanuele Fiorini e Valerio Mancini (Lega nord) hanno inviato oggi alla presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi.

Inoltre i consiglieri regionali del centrodestra e liste civiche annunciano che “se non ci fosse tale disponibilità da parte della presidente Marini, o chi per lei, noi abbandoneremo l’Aula”.

Nella lettera si ricorda che l’interrogazione 384 dal titolo ‘Missione di sistema della Regione Umbria in Cina – Informativa della Giunta Regionale in ordine alla partecipazione di una delegazione Istituzionale’ pone domande sulla “partecipazione alla missione istituzionale in Cina del consigliere politico della presidente Marini che sembra abbia anche presenziato negli stessi giorni allo stand della sua azienda agricola sovrapponendo, se fosse vero, il suo ruolo di rappresentante istituzionale della Regione Umbria con quello di imprenditore privato”.

I consiglieri di opposizione sottolineano che “rispondere pubblicamente alle domande da noi poste nell’interrogazione ci sembra assolutamente prioritario e fondamentale nella speranza che le risposte possano togliere quell’ombra di dubbio che il caso ha proiettato sull’Istituzione regionale”.

Regione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*