Regionali, il Pd mette in campo la sua squadra, Leonelli: “Onorato per essere stato chiamato a guidarla”

PERUGIA – “Una lista di rinnovamento, rappresentativa e plurale è quella che abbiamo messo in campo oggi con l’assemblea regionale, frutto di uno sforzo di sintesi e di elaborazione importante. Magari si poteva fare di più, rispetto, in particolare, al tema della rappresentanza di alcuni territori o di alcune specificità della società civile, problematiche che la presidente Marini si è impegnata a riconoscere nella lista civica che nascerà in suo appoggio, ma abbiamo formato una squadra competitiva e di qualità che sarà da subito al lavoro per promuovere il progetto del Pd e di Catiuscia Marini”.

Così Giacomo Leonelli, segretario regionale del Pd Umbria, al termine dell’assemblea regionale che ha dato il via libera alla lista dei venti in corsa per le regionali di maggio. “Abbiamo rispettato i criteri di rinnovamento, di equilibrio di genere, di pluralismo che ci eravamo dati, facendo uno sforzo di composizione notevole. In lista ci sono, per la prima volta, quattro candidati con meno di 40 anni, la metà dei candidati non ha mai ricoperto incarichi apicali nelle istituzioni, sono rappresentate realtà della società civile, professionali, lavorative importanti, penso ad esempio alla Perugina Nestlè”.

“Non posso, infine, che sentirmi grato e onorato – conclude Leonelli – per aver ricevuto dall’assemblea l’indicazione a guidare la squadra in qualità di capolista. Un ruolo che mi inorgoglisce e mi carica di responsabilità e spero di saper interpretare nel migliore dei modi, al lavoro per la vittoria del Pd e di Catiuscia Marini”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*