Regionali, Guasticchi (PD): scuola luogo di educazione in cui fare prevenzione

“La scuola è il luogo dove educare i nostri figli, ma anche dove fare prevenzione per i rischi che essi corrono quotidianamente. Ogni giorno abbiamo il dovere di tenere alta l’attenzione. Mai abbassare la guardia se vogliamo contrastare gli episodi di bullismo, ma anche altre emergenze sociali come lo spaccio di stupefacenti o l’abuso di bevande alcoliche a cui sono sottoposti gli adolescenti.

Ed è proprio la scuola e il suo ambiente scolastico che devono essere i luoghi sensibili dove operare con servizi di prevenzione e controllo, supportati adeguatamente dalla collaborazione indispensabile tra il corpo insegnanti, la dirigenza scolastica, i genitori e gli studenti stessi”.

Marco Vinicio Guasticchi, candidato nelle liste del Partito democratico alle prossime elezioni regionali, ritiene che alla base di una corretta prevenzione dei pericoli che corrono gli adolescenti vi sia un grande lavoro da svolgere nella massima collaborazione. “Solo una grande attenzione e una costante attività di vigilanza e prevenzione – ha dichiarato Guasticchi – potranno mettere al riparo i nostri figli da questi pericoli, purtroppo molto concreti e con cui numerose famiglie hanno dovuto fare i conti.

Il lavoro che può essere portato avanti con un fronte comune di docenti e famiglie non può non essere affiancato dallo scrupoloso lavoro delle forze dell’ordine che a Perugia e in altre località della provincia, già in passato, hanno assicurato la propria presenza di vigilanza e controllo all’esterno degli edifici scolastici”.

“Certamente – ha concluso Guasticchi – queste manifestazioni testimoniano disagi profondi che vanno intercettati e affrontati complessivamente con interventi e strumenti capaci di individuare i problemi e imboccare la strada giusta per invertire la tendenza”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*