Regionali, Guasticchi (PD): “Salute diritto da fondamentale da tutelare”

“La salute è un diritto fondamentale del cittadino e come tale deve essere tutelata con ogni mezzo, anche con un’adeguata azione di prevenzione. I servizi e le prestazioni a disposizione oggi denotano una buona qualità del servizio sanitario umbro che ha potuto contare anche di recente su nuovi interventi alle aziende sanitarie a cui sono destinate risorse aggiuntive nel quadro della programmazione degli investimenti.

Nuove risorse che contribuiscono a elevare la qualità del servizio e quindi la salute di tutti noi”. Marco Vinicio Guasticchi, candidato del Partito democratico alle prossime elezioni regionali, vuole riaffermare quanto sia punto nevralgico e sensibile la questione salute e quanto sia difficoltoso garantire la massima qualità delle prestazioni in un quadro di economie di bilancio.

“Pur tuttavia – ha proseguito Guasticchi – è fondamentale ottimizzare servizi e prestazioni mirando a ottenere il massimo della qualità e a valorizzare il ruolo dei presidi ospedalieri, punto di eccellenza del servizio. Penso sia possibile migliorare ancora la qualità del nostro servizio sanitario, anche in considerazione delle opportunità che possono derivare dal nuovo Patto per la salute 2014-2016 che permette alle Regioni di predisporre piani annuali relativamente ai fabbisogni”.

“Un ruolo non secondario – ha concluso Guasticchi –, da valorizzare al massimo, è svolto in ambito sanitario dai medici di base, sia in campo formativo che delle competenze. Sono loro che si occupano della ‘base’ della salute dei cittadini e molto possono fare in favore dei pazienti e dello stesso servizio, se non considerati alla stregua di burocrati e semplici erogatori di prescrizioni e ricette”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*