Regionali 2015, apertura campagna elettorale Maurizio Hanke

Maurizio Hanke ha ufficialmente aperto la campagna elettorale nel pomeriggio dell’8 maggio a Spoleto. Di fronte ad un folto e qualificato pubblico di sostenitori e simpatizzanti ha toccato i punti salienti del suo programma e ha chiesto consensi per sospingere la coalizione di centrosinistra – nella quale si presenta la lista “Iniziativa per l’Umbria civica e popolare” – sulle tematiche che egli ha ritenuto di dover sottolineare.

In particolare si è soffermato sulla necessità di “velocizzare e semplificare le procedure amministrative degli enti locali per la creazione di nuove imprese e per la agevolazione di quelle esistenti”.

Hanke ha ricordato che molto spesso chi deve iniziare una attività economica incontra difficoltà e lungaggini per ottenere le autorizzazioni della parte pubblica e ha garantito il suo impegno in Regione affinché si proceda ad una vigorosa opera di snellimento di tutte procedure burocratiche legate al mondo della economia e del lavoro.

“Il compito degli amministratori regionali che usciranno dalle urne del 31 maggio – ha detto – dovrà essere anche quello di garantire all’impresa un clima di attenzione e di facilitazione dei compiti di fronte ai quali si trovano gli imprenditori.

Questo al fine di rendere più mobile e più celere l’iniziativa imprenditoriale che potrà garantire nuovi posti di lavoro e una crescita generale dei livelli produttivi in tutta l’Umbria e in particolare nelle sue aree depresse”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*