Rapporto Eurostat, Umbria più povera, Nevi incontra stampa

Saranno presenti Raffaele Nevi, Catia Polidori, Fiammetta Modena e e i coordinatori di Terni e Perugia

Rapporto Eurostat, Umbria più povera, Nevi incontra stampa. Saranno presenti Nevi, Polidori, Modena e e i coordinatori di Terni e Perugia

Rapporto Eurostat, Umbria più povera, Nevi incontra stampa

Venerdì 18 marzo alle ore 11.30 presso la sala Sindaci di Palazzo Cesaroni si si terrŕ la conferenza stampa del Gruppo Consiliare di Forza Italia e del Coo Coordinamento Regionale di Forza Italia Umbria per illustrare i preoccupanti dati elaborati da Eurostat che certificano il calo di ric ricchezza dei cittadini umbri e annunciare le iniziative che metteremo in cam campo in Regione e in Parlamento. Saranno presenti Raffaele Nevi, Catia Polidori (Coordinatrice Regionale Fo Forza Italia Umbria), Fiammetta Modena (Responsabile Regionale Enti Locali)e e i coordinatori provinciali di Terni e Perugia.

Rapporto Eurostat

Secondo i dati Eurostat, la Regione italiana più ricca è la Provincia autonoma di Bolzano, che nella classifica delle Regioni europee più ricche si trova tra le prime trenta. La più povera è, invece, la Calabria, con un pil procapite pari al 57% della media europea. Dopo Bolzano (142%) la più ricca è la Lombardia (134%), seguita da Valle d’Aosta (132%), provincia autonoma di Trento (127%), Emilia Romagna (120%), Lazio (118%), Liguria (112%), Veneto 111%), Friuli Venezia Giulia e Toscana (107%), Piemonte (106%), Marche (93%) e Umbria (90%). Tra le più povere, dopo la Calabria, ci sono Sicilia e Puglia (61%), Campania (63%), Basilicata e Sardegna (69%), Molise (70%) e Abruzzo (85%).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*