Raddoppio Orte- Falconara, Giulietti invita i parlamentari ad un’azione comune

Appalti ferroviari: Filt Cgil Umbria, situazione insostenibile
ferrovia
Appalti ferroviari: Filt Cgil Umbria, situazione insostenibile
ferrovia
“Un’azione unitaria tra i parlamentari di Umbria e Marche per ribadire la priorità del raddoppio della linea ferroviaria Orte- Falconara, anche in vista del prossimo pronunciamento delle Commissioni Trasporti di Camera e Senato in merito allo schema di aggiornamento per l’anno 2015 al contratto di programma che prevede un definanziamento pari a 6 milioni di euro per il raddoppio”.

E’ quanto affermato dall’on. Gampiero Giulietti dopo l’incontro che si è tenuto venerdì scorso a Fabriano al quale ha partecipato anche il viceministro ai Trasporti Nencini. “E’ necessario lavorare affinché il Governo si impegni ad inserire, nella predisposizione della Legge di Stabilità del 2017 e del bilancio triennale, un finanziamento pluriennale per la realizzazione del raddoppio Orte- Falconara, arteria fondamentale per il trasporto su ferro di Umbria e Marche – ha aggiunto l’on. Giulietti – Serve l’impegno di tutti, del Governo che attraverso il viceministro Nencini ha annunciato un finanziamento di 1 miliardo 900 milioni di euro, delle Regioni Umbria e Marche e dei parlamentari, affinché il raddoppio venga inserito tra le opere strategiche e per far sì che a tale scopo vengano allocate al più presto le risorse economiche necessarie”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*