Quirinale/Della Vecchia (Prc): «Il Pd sbaglia. Votare Rodotà per rispondere alla domanda di cambiamento»

rodotastefano(UJ.com3.0) PERUGIA – La situazione che si è venuta a creare sull’elezione del Presidente della Repubblica è quanto di peggiore ci si poteva attendere. L’indirizzo scelto dal Pd, oltre ad essere risultato sbagliato, ha riproposto la stessa logica che ha determinato il governo Monti: un accordo con Berlusconi per individuare un Presidente della Repubblica gradito ai poteri forti. Tutt’altro serviva e serve per individuare il Presidente della Repubblica, come ad esempio puntare su una proposta di vero rinnovamento che sappia rispondere alla domanda di cambiamento che viene dal paese. Gli italiani sono stanchi di assistere a queste scene che stanno portando l’Italia alla rovina e sono tanto più stanchi per la crisi che stanno subendo: mancano le risorse per la cassa integrazione, la disoccupazione sta raggiungendo numeri record, l’emergenza casa sta esplodendo in tutta la sua drammaticità. L’unica via da percorrere per il cambiamento e per non far resuscitare Berlusconi è il voto a Stefano Rodotà.

Luciano Della Vecchia
Segretario Regionale Prc Umbria

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*