Questione Palaevangelisti, Solinas (PD), «Rinuncio al mio impegno»

Solinas rinuncia al suo impegno di mediazione finalizzata a trovare un accordo tra la società di gestione degli impianti sportivi di Perugia e la Sir Volley

Questione Palaevangelisti, Solinas (PD), «Rinuncio al mio impegno»

Questione Palaevangelisti, Solinas (PD), «Rinuncio al mio impegno». Avevo manifestato l’intenzione di adoperarmi per contribuire a risolvere la questione tra Volley serie A e gestione del Palaevangelisti di Perugia. Non riuscendo ad intravedere una prospettiva di condivisione delle finalità e dei percorsi da seguire nel presente e nel futuro, pur nella piena affidabilità e disponibilità espresse in più occasioni dalle parti, rinuncio al mio impegno di mediazione finalizzata a trovare un accordo tra la società di gestione degli impianti sportivi di Perugia e la Sir Volley, che possa consentire alla squadra umbra di avviare e portare avanti il campionato 2016/2017 nelle migliori condizioni possibili.

Continuo a ritenere prioritario che si eviti in ogni modo il trasferimento della Sir in un’altra regione e auspico che vengano completati al più presto i necessari miglioramenti della struttura, dell’impiantistica e della capienza del Palaevangelisti, per i quali la Regione Umbria ha messo a disposizione un finanziamento di 300.000 Euro. Anche per questo motivo, ritengo imprescindibile che il palazzetto di Pian di Massiano rimanga a completa disposizione della città di Perugia per tutte le attività che negli anni si sono svolte, in particolare quelle delle varie società sportive e ricreative che ad esso afferiscono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*